BORA

Dal 04 Aprile 2016 al 10 Aprile 2016

Museo chiama Artista - AMACI

BORA

Nato dalla collaborazione tra la Direzione generale arte e architettura contemporanee e periferie urbane del MiBACT e AMACI, Associazione Musei Arte Contemporanea italiani, il progetto “Museo Chiama Artista” alla sua terza edizione presenta l’opera “Bora” di Yuri Ancarani. “Museo Chiama Artista” è un progetto semplice ed efficace che si colloca nella cornice del Piano per l’Arte Contemporanea, lo strumento che il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo si è dato per il finanziamento di iniziative volte all’incremento del patrimonio pubblico di arte del nostro tempo.

Per questa terza edizione di “Museo Chiama Artista”, a cura di Ludovico Pratesi e Angela Tecce, i direttori dei musei AMACI hanno scelto di commissionare la realizzazione di una nuova opera a Yuri Ancarani, artista che negli ultimi anni ha raccolto un crescente consenso in Italia e all’estero. Ancarani è un videoartista e film-maker le cui opere nascono da una continua commistione fra cinema documentario e arte contemporanea. Risultato di una ricerca tesa a esplorare regioni poco visibili del quotidiano, forse i limiti stessi del visibile, in una continua sfida personale in cui l’artista si immerge in prima persona, “Bora” è un progetto in progress avviato nel 2011 e che si determina come opera autonoma che indaga la relazione tra suono e immagine. Protagonista di “Bora” è il paesaggio carsico della Val Rosandra - la riserva naturale tra il Friuli Venezia Giulia e la Slovenia - agitata dalla bora, un vento che soffia a 140 chilometri orari scuotendo e modellando quella natura rigida ed essenziale ripresa dall’artista. Per i quattro anni successivi, “Bora” è stato interpretato da diversi musicisti mentre il video veniva proiettato su grandi schermi durante i concerti. Da maggio 2015 il lavoro prende un’evoluzione inaspettata e il video diventa un tutt’uno con un piccolo monitor Brionvega, assumendo il suo assetto definitivo: l’integrazione tra il video e il monitor, che funziona senza ausilio di fili o cavi, lo trasforma in una scultura video.

L'ingresso all'evento espositivo è gratuito. 

Mostre in corso

Current exhibitions

  • MARGHERITA SARFATTI

    MARGHERITA SARFATTI

    Segni, colori e luci a Milano
    DAL 
    21 Settembre 2018
     AL 
    24 Febbraio 2019

    Al Museo del Novecento di Milano e al Mart di Trento e Rovereto, un importante progetto espositivo dedicato a Margherita Sarfatti.
  • CHI HA PAURA DEL DISEGNO?

    CHI HA PAURA DEL DISEGNO?

    Opere su carta del ‘900 italiano dalla Collezione Ramo
    DAL 
    23 Novembre 2018
     AL 
    24 Febbraio 2019

    Con più di cento opere, la straordinaria collezione privata milanese si svela al pubblico per la prima volta.
  • CORRENTE 1938

    CORRENTE 1938

    80 anni di Corrente
    DAL 
    04 Dicembre 2018
     AL 
    03 Marzo 2019

    Una mostra per celebrare l'ottantesimo anniversario della fondazione della rivista Corrente.

Vieni a trovarci

Vieni a trovarci

Sfoglia i capolavori

Sfoglia i capolavori

Un anno con l'arte

Un anno con l'arte

Al museo con i bambini

Al museo con i bambini

 

Museo del Novecento

Piazza Duomo, 8 Milano

T. +39 02 884 440 61
F. +39 02 884 440 62

c.museo900@comune.milano.it

ORARI

Lunedì 14.30-19.30
Martedì 9.30-19.30
Mercoledì 9.30-19.30
Giovedì 9.30-22.30
Venerdì 9.30-19.30
Sabato 9.30-22.30
Domenica 9.30-19.30

Ultimo ingresso consentito un'ora prima della chiusura del museo. 

BIGLIETTI

Intero 10€
Ridotto 8€