Gli eventi

Appuntamenti da non perdere
Scopri che cosa c’è in agenda

Eventi
Progetti Speciali
Keep It Moving? Conserving Kinetic Art
Giovedì 30 Giugno
09:30

La conservazione dell’Arte Cinetica

Il Museo del Novecento, il Getty Conservation Institute e ICOM_CC (International Council of Museum – Committee for Conservation) presentano dal 30 giugno al 2 luglio 2016 “Keep It Moving? Conserving Kinetic Art”, una conferenza internazionale dedicata agli studi più recenti sulla conservazione dell’Arte Cinetica con ospiti dai più importanti musei e istituzioni culturali del mondo.
Il Museo del Novecento presenta una delle più significative collezioni di opere di Arte Cinetica, a partire dalle ricerche sviluppate dal Gruppo T, nato proprio a Milano nel 1958 con Giovanni Anceschi, Gianni Colombo, Gabriele de Vecchi, Davide Boriani e in seguito Grazia Varisco.
La sezione del Museo del Novecento dedicata all’Arte Cinetica espone le note sculture cinetiche insieme agli “Ambienti”, ardite sperimentazioni a carattere immersivo sulla percezione ottico-cinetica dello spettatore, ricostruiti insieme agli artisti in occasione dell’apertura del Museo, l’Ambiente a shock luminosi (1964) di Giovanni Anceschi, Ambiente stroboscopico n° 4 (1967) di Davide Boriani, l’Ambiente - Strutturazione a parametri virtuali (1960) di Gabriele Devecchi e Topoestesia (1965- 1970) di Gianni Colombo.
L’arte Cinetica si è sviluppata proprio sullo studio del movimento e sul suo uso come vero e proprio medium artistico: da quello meccanico, con l’utilizzo di motori elettrici, a quello prodotto da fenomeni naturali come il vento, la luce, o altre fonti di energia.
Negli ultimi anni nell’ambito della conservazione dell’arte contemporanea si è assistito ad un ripensamento del concetto di autenticità, cercando di risolvere la dicotomia tra l’utilizzo di materiali originali e la funzionalità delle opere d’arte. Questo è particolarmente interessante nell’arte cinetica, laddove un compromesso tra le due sfere sembrerebbe impossibile: quando alcune parti smettono di funzionare, il motore per esempio, l’opera stessa smette di funzionare, a meno di una sostituzione con nuovi materiali. I temi della obsolescenza tecnologica, così come i dati sociologici e storici racchiusi nella scelta di una determinata tecnologia e dell’utilizzo da parte di un artista, complicano ulteriormente la questione.
La conferenza analizza la storia dell’arte cinetica e della sua conservazione, prendendo in considerazione il punto di vista degli artisti, e discutendo le questioni etiche così come quelle pratiche riguardanti il restauro e la documentazione delle opere.

Palazzo Reale – sala conferenze 3° piano
30 giugno | 2 luglio 2016

Mostre in corso

Current exhibitions

  • MARGHERITA SARFATTI

    MARGHERITA SARFATTI

    Segni, colori e luci a Milano
    DAL 
    21 Settembre 2018
     AL 
    24 Febbraio 2019

    Al Museo del Novecento di Milano e al Mart di Trento e Rovereto, un importante progetto espositivo dedicato a Margherita Sarfatti.
  • CHI HA PAURA DEL DISEGNO?

    CHI HA PAURA DEL DISEGNO?

    Opere su carta del ‘900 italiano dalla Collezione Ramo
    DAL 
    23 Novembre 2018
     AL 
    24 Febbraio 2019

    Con più di cento opere, la straordinaria collezione privata milanese si svela al pubblico per la prima volta.
  • CORRENTE 1938

    CORRENTE 1938

    80 anni di Corrente
    DAL 
    04 Dicembre 2018
     AL 
    03 Marzo 2019

    Una mostra per celebrare l'ottantesimo anniversario della fondazione della rivista Corrente.

Vieni a trovarci

Vieni a trovarci

Sfoglia i capolavori

Sfoglia i capolavori

Un anno con l'arte

Un anno con l'arte

Al museo con i bambini

Al museo con i bambini

 

Museo del Novecento

Piazza Duomo, 8 Milano

T. +39 02 884 440 61
F. +39 02 884 440 62

c.museo900@comune.milano.it

ORARI

Lunedì 14.30-19.30
Martedì 9.30-19.30
Mercoledì 9.30-19.30
Giovedì 9.30-22.30
Venerdì 9.30-19.30
Sabato 9.30-22.30
Domenica 9.30-19.30

Ultimo ingresso consentito un'ora prima della chiusura del museo. 

BIGLIETTI

Intero 10€
Ridotto 8€